boxhome3

La nostra scelta, fin dal principio, è stata quella di lavorare gli alimenti senza glutine in uno stabilimento separato e completamente dedicato.

Abbiamo escluso la possibilità di lavorare con la separazione “temporale” delle produzioni (che prevede l’alternanza con i prodotti con glutine)  creando uno spazio dedicato e duplicando le linee di miscelazione e confezionamento, per escludere qualsiasi rischio di cross contamination “in casa”.

I rischi esterni vengono valutati e monitorati quotidianamente dal nostro team  qualità secondo il nostro piano di autocontrollo che prevede un’attenta selezione di fornitori e materie prime ed un’analisi di controllo per lotto su ogni partita in uscita. Nessun prodotto lascia lo stabilimento fino all’arrivo dell’analisi che attesta l’assenza di glutine (glutine inferiore a 20 ppm).

Scopri di più